Il gioco del calcio

Magari l’Argentina non vincerà nulla, però leggere di come conduce gli allenamenti Maradona riconcilia con il gioco del calcio, specialmente in tempi come questi:

«[…] “Ehi Diego, questo è fallo”, urla Veron. “Continuare, forza! Continuare!”, la risposta di Maradona che, con fischietto in bocca e braccia alzate, scatena le risate dei giocatori e dei suoi assistenti durante un frangente della partitella che ha concluso l’allenamento di ieri […] penitenza finale per gli sconfitti, obbligati ad allinearsi sulla linea di porta e a sopportare una raffica di pallonate scagliate dai compagni vincitori. Il c.t. argentino non si è tirato indietro nemmeno in questa circostanza e, con grande spirito di solidarietà, ha voluto anch’egli subire la sua dose di pallonate, scandite una volta di più da applausi e grandi risate […]» (potete leggere tutto l’articolo di Adriano Seu sul sito della Gazzetta).

Un altro mondo rispetto alle paranoie e alle antipatie ataviche di gente come Lippi, Capello, Sacchi… poi, per carità, magari l’Argentina non vincerà niente e i più bravi saranno sempre loro, gli antipatici. Ma questo è un altro discorso. Ma quando vedi uno che allena in campo con il sigaro in bocca c’è da aggiungere altro? Che te lo dico a fare…

2 pensieri su “Il gioco del calcio

  1. beh, che il pibe fosse il numero 1 lo si sapeva già da un pezzo.

    un mio vecchio allenatore della caminese ci costringeva a bestemmiare, in vent’anni che ho giocato a calcio, credo di poter dire che la bestemmia per un calciatore è importante come avere uno stop sicuro, è un fondamentale.
    per me queste squalifiche cono volute più dalla rai che non dalla figc. scrivo di fretta, spero si capisca.

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...