Il caso Rai Internazionale e il cattivo servizio al Paese

Ultimamente mi trovo sempre più d’accordo con Aldo Grasso: che sia un problema? Comunque questo è quanto:

“[…] Prendiamo la trasmissione più seguita, «La giostra del gol». È il classico appuntamento con il nostro campionato. Di solito funziona così: viene trasmessa la diretta di una partita nel corso della quale si aprono finestre su altri campi, quando una squadra segna un gol. Una sorta di «Tutto il calcio» televisivo. Fino allo scorso anno a condurre «La giostra» c’era Carlo Brienza che la materia, bene o male, la masticava. Quest’anno c’è Francesca Calligaro, una biondona che cerca di mettersi in mostra in tutte le maniere incurante della materia che tratta. Succede così che durante Sampdoria-Roma (partita principale), il telecronista dia in vantaggio la Roma, nonostante la rimonta dei doriani (del resto, un altro collega telecronista sosteneva che Leonardo e Zanetti fossero connazionali). Anche gli otto gol di Milan-Udinese vengono assegnati nella grafica a vanvera. Magari fra le risatine dello studio, che contempla due ospiti fissi, i pensionati Italo Cucci e Gianfranco De Laurentiis, più qualche ospite a sorpresa tipo Pascal Vicedomini […]

 

Leggi tutto l’articolo su Corriere.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...