Letti nel 2011

aNobii mi informa che, finora, nel 2011 ho letto 43 libri/fumetti per un totale di 8.013 pagine. Più o meno la metà rispetto al 2010 (84 libri/fumetti per 14.284 pagine), e addirittura 1/3 rispetto al 2009 (129 libri/fumetti per 22.889 pagine).

In realtà i numeri sono un po’ diversi perché, per forza di cosa, su aNobii non si riesce mai a mettere dentro proprio tutto, ma va bene così (tra l’altro guardando indietro trovo un preoccupante 2005 con 163 libri/fumetti letti per 29.441: ma come facevo ad avere così tanto tempo per leggere nel 2005?).

Quelli che seguono comunque sono i 10 libri/fumetti che ho letto quest’anno e che mi sono piaciuti di più. Non si tratta necessariamente di libri pubblicati quest’anno, anzi, ma dei libri che mi sono capitati tra le mani del 2011. Un’idea per un regalo di Natale last minute (che tanto a Natale nessuno si prende per tempo a fare i regali), ma anche un semplice consiglio di lettura.

  • Che Dio ti aiuti, Bambola!, Carlo Callegari
  • Arrivederci amore, ciao, Massimo Carlotto
  • Pablito Mon Amour, Davide Golin
  • Astrakhan, Tommaso Labranca
  • Il buon marito, Alexander McCall Smith
  • Real Sex, Sergio Messina
  • Sub-Mariner: Abissi, Peter Milligan e Esad Ribic
  • Bacchiglione Blues, Matteo Righetto
  • Elektra: Assassin, Bill Sienckiewicz e Frank Miller
  • Dolci colline di sangue, Mario Spezi
  • L’assassino che è in me, Jim Thompson
  • Antropometria, Paolo Zardi

Un pensiero su “Letti nel 2011

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...