Prima che arrivasse lui manco si sapeva che esistessero i tastieristi.

Ascolto i Deep Purple da sempre. Li ho visti dal vivo un’infinità di volta (la prima nel ’93, l’ultima nel 2009), ho tutti i loro dischi in vinile e anche in Cd (molti anche in 2 o 3 versioni), ho collezionato i loro bootleg e ho un hard disk zeppo di loro concerti, praticamente tutti quelli di cui è rimasta traccia sonora dal ’69 al 2002: vi assicuro che si tratta di un bel po’ di giga. Credo di avere tutto quello che ha prodotto la DP Family, e quasi tutto originale (non si può avere proprio tutto dalla vita). Non so bene come spiegarlo ma i Deep Purple (e tutta la family) hanno rappresentato qualcosa di importante nella mia vita.

Jon Lord è stato, molto semplicemente, il più grande tastierista di tutti i tempi. Non è stato il più bravo, non è stato il più tecnico, non è stato nemmeno quello più glamour. Non è stato un sacco ma chissenefrega, è stato il più grande e basta. Parliamoci chiaro: prima che arrivasse lui manco si sapeva che esistessero i tastieristi.

E poi il suono, il suono cazzo: ha creato un suono che lascia perdere, tutto il resto sono cazzate. Inutile perdersi via con “ha scritto pagine indelebili e bla bla bla”, mettete su un album dei Deep Purple oppure andate su Youtube e ascoltate la loro musica.

Jon Lord è morto ieri all’età di 71 anni: è stato il più grande tastierista di tutti i tempi, uno dei protagonisti di una stagione indimenticabile; ha vissuto una vita piena ed intensa, ha inventato insieme ad altri 4 ragazzotti di provincia l’hard rock e ci ha lasciato tanta musica meravigliosa. Non c’è nient’altro da aggiungere.

2 pensieri su “Prima che arrivasse lui manco si sapeva che esistessero i tastieristi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...