Il mio Salone del Libro 2014

salone-2014-sugarpulp

[…] Il mondo editoriale (e non solo) è definitivamente cambiato, tanto che oggi esistono due tipi di persone: quelli che credono che prima o poi si uscirà dalla crisi e che continuano a ragionare reiterando vecchi schemi di conservazione del potere e quelli che invece hanno capito che siamo entrati in una nuova epoca, l’epoca della crisi infinita. E sapete una cosa? Nella crisi infinita si sta benissimo.

Basta lagne, basta peana funebri, basta dare la colpa alla gente, basta chiedere aiuti di stato, basta lamentarsi che è tutta colpa della tv, dei videogiochi, del cinema, di internet, degli ebook, della pirateria, delle cavallette… per usare un citazione colta potremmo dire che i bei tempi dei ditalini alle vostre Mary-Jane-Fica-Rotta con le loro belle mutandine rosa sono finiti […]

Il grande Joe Lansdale a Torino ha chiuso il discorso “sofferenza degli scrittori” con una sola frase: Pensi che scrivere sia doloroso? Prova a dover scavare pozzi o a dover tenere a bada un asino imbizzarito e poi ne riparliamo. Scrivere per me è un enorme divertimento.

Leggi tutto il post su SugarDaily, il blog di Sugarpulp

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...