Star Wars, 10 cose che non si possono vedere nella trilogia classica

Star Wars, 10 cose che non si possono vedere nella trilogia classica, la lista inutile che rischia di essere accusata di blasfemia.

Star Wars, 10 cose che non si possono vedere nella trilogia classica è una di quelle liste inutili molto pericolose, perché qui siamo ad alto rischio blasfemia.

Per mettere un po’ le mani avanti dico subito che la trilogia di Star Wars è quella che ho visto più volte in assoluto e che sono in scimmia dura per Episodio VII (rischia davvero di essere una bomba).

Però a furia di guardare e riguardarla ho notato alcuni piccoli difettucci, chiamiamoli così. Capisco che ci sono le cosiddette esigenza di sceneggiatura e che alla fine va tutto bene, però…

Naturalmente parlo solo della trilogia classica, ovvero Episodio IV, V e VI, perché se iniziamo a parlare di quell’altra cosa che è conosciuta come seconda trilogia, o trilogia prequel, o come cavolo volete chiamarla, ecco che allora altro che 10 cose, dovremo scriverne 10mila.

E visto che sotto sotto sono un buono non voglio sparare sulla croce rossa (anche se sarei fortemente tentato).

Star-Wars-10-cose-che-non-si-possono-vedere-nella-trilogia-classica-darth-vader

“C’è del buono in lui”

Questo è quello che Luke dice di suo padre, il motivo per cui vuole salvarlo. Stiamo parlando di un tizio responsabile diretto o indiretto della morte di qualche miliardo di persone, della distruzione totale di un mondo, di violenze e sofferenze che per circa vent’anni hanno vessato interi mondi.

Però c’è del buono in lui. A questo punto a confronto con il buon Darthy gente come Adolf Hitler o Stalin (beccatevi la par condicio) erano ragazzetti indisciplinati da rimproverare con un buffetto amichevole.

Quindi, per tornare al nostro amato Lord Vader, visto che un minuto prima di morire ha buttato il vecchio giù dalla tromba delle scale (e il motivo vero lo vediamo dopo) allora va tutto bene, perdonati i peccatucci di gioventù e mi ritorna anche bello come il sole in versione fantasma insieme a Obi Wan, Yoda e compagnia cantante.

Cosa bisogna fare al giorno d’oggi per essere considerati davvero cattivi ditemelo voi. Già mi vedo mio figlio fra qualche anno che si giustifica dalle peggio cose con “però c’è del buono in me”. 

Star-Wars-10-cose-che-non-si-possono-vedere-nella-trilogia-classica-darth-vader-imperatore-luke

I figli so’ pezzi ‘e core

Come dicevamo prima hai sterminato modi, ucciso e torturato gente in quantità industriale, però se ti toccano la famiglia allora ti incazzi.

Perché, parliamoci chiaro, altro che redenzione e redenzione: Darth Vader decide di mordere la mano del padrone soltanto quando vede che suo figlio è spacciato. Insomma, la famiglia prima di tutto (vuoi vedere che sotto sotto Anakyn ha origini italiane e noi non ne sappiamo niente?).

Tutto ancora più subdolo se pensate che in realtà Darth Vader vuole sì portare Luke al Lato Oscuro, ma soltanto perché diventi il suo apprendista in un nuovo ordine in cui l’Imperatore lacerebbe il posto allo stesso Vader come nuovo Signore Oscuro dei Sith.

Per la serie piazzo mio figlio in un posto sicuro senza nemmeno far finta di farlo partecipare al classico concorso taroccato in partenza. Se le cose gli fossero andate bene garantito al limone che nel giro di un paio d’anni ci ritrovavamo Luke responsabile marketing dell’Impero.

Star-Wars-10-cose-che-non-si-possono-vedere-nella-trilogia-classica-Stormtrooper-Corps

scuola di polizia

Qualcuno mi sa dire chi cazzo ha insegnato a sparare agli stormtrooper imperiali?

Sono andati a studiare tutti a Scuola di Polizia? Ok, ci sta che in corsa e sotto pressione uno sbagli qualche colpo, ma in tre film questi non ne azzeccano una che sia una, riescono giusto a ferire Leia ad un braccio su Endor (classica botta di culo, peraltro).

Sono sempre in superiorità numerica schiacciante, hanno bersagli fermi immobili come spaventapasseri per secondi interi su campo aperto (vedi Luke in Episodio IV quando assiste alla morte di Obi Wan) e niente, non ne beccano uno manco per sbaglio.

Parliamoci chiaro, questi sono tutti cloni del tiratore scelto Philip Stronzo. Nessuno riuscirà mai a convincermi del contrario.

Star-Wars-10-cose-che-non-si-possono-vedere-nella-trilogia-classica-darth-vader-obi-wan-kenobi-spada-laser

Meglio non farsi notare

Siamo in incognito, ho appena sviato dei trooper imperiali facendo lo sborone con la manina e aggiungendo “non sono questi i droidi che state cercando“, mi muovo silenzioso ed invisibile nei peggiori bar di Caracas e poi alla prima occasione tiro fuori la spada laser e sego il braccio allo sveglione di turno.

Così, in mezzo a un bar con millemila testimoni. Tutti sono convinti che non ci siano più Jedi in giro per la galassia da vent’anni e io invece a bullarmi come un bambino con la spadona laser mutilando cani e porci.

Ma non potevo distrarlo con una botterella di forza? E poi che maestro Jedi buono sono se al primo deforme che incontro sego via un braccio senza pietà?

Star-Wars-10-cose-che-non-si-possono-vedere-nella-trilogia-classica-darth-vader-esplosione-morte-nera

Un colpo solo

Invento la più grande arma di distruzione di tutti i tempi con il tasto di auto-distruzione accessibile dall’esterno al primo pilota-jedi che passa da quelle parti.

Una roba che boom, esplode tutto nel giro di 5 secondi. Adesso voglio che salti fuori il nome dell’Ingegnere che ha firmato il progetto.

E comunque capisco la prima volta, hai sbagliato, non ti eri accorto del dettaglio. Può succedere. Ma se con la seconda Morte Nera ci ricaschi allora sei deficiente.

Per di più quel genio dell’Imperatore fa cadere nelle mani dei ribelli i veri piani della Morte Nera con tutti i dettagli, compreso il pulsantone di autodistruzione totale che, proprio come la volta scorsa, non è assolutamente protetto da niente.

“Non sparate. Non ci sono forme di vita. Avrà avuto un corto circuito”

Hai appena catturato un’astronave, tutti cercano di scappare, tu sei lì che hai il compito di disintegrare qualsiasi cosa si muova nello spazio ma quando vedi un guscio di salvataggio la prima cosa che ti viene in mente è: “Non sparate. Non ci sono forme di vita. Avrà avuto un corto circuito”.

Davvero qui abbiamo a che fare con il cugino intelligente del tiratore scelto Philip Stronzo. Ripeto: “non ci sono forme di vita”. Come se fosse un dettaglio significativo quando stai cercando dei piani rubati in un universo in cui tutto o quasi è robotico.

Anzi, un universo in cui i robot sono a tutti gli effetti esseri senzienti. Non oso immaginare il culo che Darth Vader ha fatto al nostro eroe quando il mentecatto ha provato a giustificarsi dicendo: “Ma non c’erano forme di vita, ho pensato che fosse un cort…. aaargh….”.

Star-Wars-10-cose-che-non-si-possono-vedere-nella-trilogia-classica-radiofaro

Il Radiofaro traente

Sappiamo tutti cos’è il radiofaro traente. E allora mi spiegate perché quando arriva ‘sta truppazza di pidocchiosi con gli X-Wings per distruggere la morte nera non li si blocca uno per uno con suddetto radiofaro? Appena passano a tiro fai partire il raggio e tac, sei a posto.

Prevengo già alcune obiezioni: non è un problema di grandezza (anche il Millenium è un’astronave medio-piccola), non è un problema di vicinanza (gli X-Wings per distruggere la Morte Nera sono costretti ad andarle vicinissimo, praticamente dentro); non può essere un problema di posizionamento (mi vuoi dire che sei una stazione spaziale grande come un pianeta e hai un solo raggio traente posizionato in un solo punto, così o l’astronave che ti interessa è in traiettoria oppure ciccia? Non ci credo); non può essere neanche un problema di potenza dei motori (il Falcon è l’astronave più veloce dell’Universo però non è riuscita a sfuggire al radiofaro).

Forse quel giorno il radiofaro traente non funzionava? Vedi che risparmiare sulla manutenzione non conviene mai…

Star-Wars-10-cose-che-non-si-possono-vedere-nella-trilogia-classica-ewok-endor

Gli orsetti pelosi figli di McGyver

Sì, va bene, gli Ewok sono carini. Ci hanno fatto anche due film che, tutto sommato, vanno anche bene da guardare in famiglia con dei bambini piccoli (molto piccoli).

Ma, anche qui, gli orsettini pelosi che nel giro di 24 ore tagliano centinaia di tronchi e li piazzano nelle zone strategiche per il combattimento è una cosa che davvero non si può vedere.

Soprattutto se stai girando il terzo film della saga, quello che ha più budget di tutti, quello che dovrebbe essere più dettagliato, più curato. È davvero una giargianata mai vista.

E vogliamo parlare ai mezzi d’assalto che resistono a blaster e cannonate laser che schioppano perché ci tirano addosso due tronchi? E vabbè dai, evviva gli Ewok. Sono orsetti. Sono carini. C’è anche la scena tragica con l’orsetto morto. Lacrimuccia.

Star-Wars-10-cose-che-non-si-possono-vedere-nella-trilogia-classica-speederbike-endor

OCIO AL PARABREZZA 1

Stai guidando uno speeder bike Aratech 74-Z che va a millemila kilometri all’ora in mezzo a una giungla. Sei un Jedi, hai la forza, quindi anche se sfrecci come matto in mezzo ad alberi e liane ci può anche stare che non ti smalti al primo ostacolo imprevisto.

Ma con i moscerini come la mettiamo? Come cazzo fai ad andare in giro con un casco senza visiera, senza parabrezza, senza occhiali da sole? E tua sorella uguale. In mezzo a una giungla.

Ci saranno forme di vita svolacchianti nella giungla oltre ai simpaticissimi orsettoni pelosi di cui sopra… E inece no, non cisono, e se ci sono non importa perché, Luke con la forza evita pure i moscerini.

Star-Wars-10-cose-che-non-si-possono-vedere-nella-trilogia-classica-Star-Destroyer

Ocio al parabrezza 2

Anche qui mi tocca tirare in ballo gli ingegneri. Tu progetti una Star Destroyer, un’astronave cazzutissima, l’astronave da guerra più astronave di tutto. L’astronavae cazzofigata per eccellenza.

È un’astronave da guerra, quindi si presume che sarà impegnata in operazioni di guerra. E ti pare che nello spazio hai bisogno di mettere la plancia di comando in bella vista con un enorme parabrezzone?

No perché i generali e gli ammiragli devono guardare con i loro occhi cosa succede sul “campo di battaglia spaziale”? O serve ai motoristi quando parcheggiano per non toccare? Ma i radar, i monitor e tutte le sminchie ipertecnologiche a cosa servono?

Senza tener conto che mi sembra una cosa molto intelligente da un punto della sicurezza mettere tutti i capi e la zona di comando nel punto più visibile e vulnerabile in assoluto (sempre per la serie mettiamo il pulsante di autodistruzione bello in vista Pt. II). E infatti il primo X-Wings kamikaze che passa di lì ti fotte un’intera Star Destroyer. Bravo, ottima pensata.

Un pensiero su “Star Wars, 10 cose che non si possono vedere nella trilogia classica

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...